Bitcoin Touched $19K: Ondulazione esplode 25% al nuovo alto 2020 (Market Watch)

Il tetto totale del mercato è salito a 530 miliardi di dollari, mentre il Bitcoin si è allontanato di meno del 5% dal suo triidrato di alluminio, mentre il Ripple è salito a un nuovo massimo nel 2020

Bitcoin ha iniziato un’altra tappa impressionante che ha portato a raggiungere un nuovo record di 35 mesi a quasi 19.000 dollari. Solo poche percentuali a partire dal massimo storico di dicembre 2017. Gli altcoin hanno anche dipinto notevoli pompe di prezzo, tra cui un aumento del 25% per il Ripple.

Bitcoin è meno di 1.000 dollari dalla sua ATH
Appena cinque giorni fa, Bitcoin stava lottando per superare con decisione il prezzo di 16.000 dollari. Tuttavia, da allora, la crittovaluta primaria è andata a gonfie vele, il che l’ha portata a 18.500 dollari pochi giorni fa. Questo è diventato il prezzo più alto che la BTC abbia raggiunto dal gennaio 2018.

La volatilità di Bitcoin è tornata a giocare di nuovo, poiché l’asset ha ritestato 17.400 dollari prima di tornare sopra i 18.000 dollari. La situazione ha subito un’accelerazione ieri. BTC si aggirava poco sopra i 18.000 dollari prima che i tori si intensificassero e portassero BTC al prezzo più alto da dicembre 2017, a partire da ora, a quasi 19.000 dollari.

Dal punto di vista dell’analisi tecnica, prima che BTC raggiunga un prezzo superiore ai 20.000 dollari, dovrebbe combattere contro le linee di resistenza a 18.950, 19.400 e 19.660 dollari. Per ora, sembra che nulla possa fermare Bitcoin. In alternativa, BTC potrebbe contare su 18.500, 18.200 e 18.000 dollari come supporto in caso di correzione.

Tempo XRP: L’Ondulazione conduce l’esplosione di Altcoin

Le monete alternative hanno seguito, e alcune hanno addirittura superato gli ultimi sviluppi dei prezzi di BTC. L’ondulazione è il gainer più impressionante tra gli altarini a cappuccio più grande. L’XRP è aumentato del 24% in un giorno e si è avvicinato a 0,38 dollari al momento di scrivere queste righe. Questo è il livello di prezzo più alto dell’XRP dal giugno 2019.

Anche il Cardano ha registrato un significativo aumento di prezzo di oltre il 15%. Di conseguenza, l’ADA è salito al di sopra di 0,12 dollari.

L’Ethereum è salito del 3% al suo nuovo livello del 2020, oltre i 515 dollari. Anche Bitcoin Cash (6%), Binance Coin (2,5%), Chainlink (3%), Polkadot (3%) e Litecoin (2,5%) sono in verde tra i primi 10.

Ulteriori guadagni a due cifre sono evidenti da NEAR Protocol (23%), OMG Network (23%), Algorand (14%), Stellar (13%), Balancer (13%), NEM (12%), IOTA (12%), Crypto.com Coin (11%), e Reserve Rights (10%).

Di conseguenza, il tetto totale del mercato è salito a 530 miliardi di dollari. La capitalizzazione di mercato cumulativa di tutte le attività di cripto-valuta ha aggiunto 160 miliardi di dollari in un mese.